Emozioni di Sartiglia - Concorso di pittura

Fino a venerdì 23 giugno è stato possibile presentare le domande di partecipazione alla seconda edizione del concorso di Pittura Emozioni di Sartiglia bandito dalla Fondazione Sa Sartiglia Onlus.
L’obiettivo del concorso è promuovere la Sartiglia per valorizzarne il patrimonio storico e culturale attraverso opere che la rappresentino, affidando al linguaggio della pittura le intense emozioni e il fascino della tradizione. La partecipazione al concorso è aperta a tutti ed è gratuita.
Le opere potranno essere realizzate in piena libertà stilistica e tecnica, purché si tratti di opera pittorica. Per opera pittorica si intende qualsiasi intervento manuale ad olio, tempera, acrilico, inchiostro, incisione, grafite, acquarello, realizzate su supporti di tela, carta, legno, plastica, masonite, ferro, ceramica, etc…); non sono ammesse tecniche come il collage. Ogni partecipante potrà partecipare con una sola opera inedita.
Le domande di partecipazione, corredata da un breve profilo dell’autore e da una scheda di presentazione dell’opera, unitamente all’opera in concorso, dovranno essere presentate entro venerdì 23 giugno, presso gli uffici della Fondazione in via Eleonora n. 15 a Oristano che resteranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13. 
Una giuria di professionisti del settore e studiosi della Sartiglia valuterà la capacità dell’opera di trasmettere i valori culturali e tradizionali legati alla Sartiglia, di interpretazione del tema, di creatività e il contenuto artistico delle immagini presentate. Il vincitore si aggiudicherà un premio in denaro di  2.000 euro.

Per informazioni ci si può rivolgere alla Fondazione Sa Sartiglia Onlus Sede legale: c/o Comune di Oristano, Piazza Eleonora d’Arborea n. 44 Tel. 0783 302481 / 303159 – Fax 178 2740952 – mail: promozione@sartiglia.info.

Allegati

 

EDIZIONE 2016

Vincitore e menzioni speciali 

Tra le 57 in gara, la giuria, composta da Ivo Serafino Fenu (curatore della Pinacoteca Comunale Carlo Contini), Rossella Sanna (esperto d’arte e componente del Consiglio Generale della Fondazione Sa Sartiglia) ed Enrico Fiori (artista, esperto di Sartiglia e componente del Consiglio Generale della Fondazione Sa Sartiglia), ne ha selezionato 20  e tra queste ha scelto la vincitrice assegnando anche tre menzioni speciali.

Antonio Vincenzo Tanda di Sassari è il vincitore del concorso di pittura Emozioni di Sartiglia - edizione 2016
“Impressioni sulla Sartiglia” : per aver saputo cogliere, con linguaggio visivo moderno, coerente e non banale, la dimensione corale, caotica, colorata e gioiosa della Sartiglia, nel suo essere, al contempo, festa di popolo, momento di aggregazione sociale e manifestazione di antiche ritualità.

Le menzioni speciali sono state assegnate a:

Federico Fadda (Oristano) con l’opera “Sartiglia 1970 (oltre)”: “Per aver colto, della Sartiglia, il suo aspetto più misterioso, la sua ritualità più antica, la sua regalità, con una pittura in bilico tra tradizione e sperimentazione”.

Saverio Pala (Oristano) – “La Sartiglia nel mio studio”: “Per aver ricreato, attraverso i suoi simboli più noti, l’aspetto sacrale e sospeso, quasi da realismo magico, della giostra equestre”.

- Alfredo Tanchis (Oristano) – “Quello strano appuntamento”: “Per essere stato capace di rendere, della figura di Su Componidori, oltre alla dimensione trionfante, anche il senso di un’unicità che porta alla solitudine, in un contesto romantico e vagamente metafisico”.

 

Antonio Vincenzo Tanda - Impressioni sulla Sartiglia
Federico Fadda - Sartiglia 1970 (oltre)
Saverio Pala – La Sartiglia nel mio studio
Alfredo Tanchis – Quello strano appuntamento

Questo l’elenco della 20 opere finaliste selezionate tra le 57 opere in concorso:
Pinuccio Mura (Sassari) Sortija, Cosimo Rodia (Sassari) Sartiglia, Piermario Laddomata (Sassari) Omaggio, Davide Tanchis (Milano) “Senza titolo”, Marco Maritano (Oristano) Sartiglia cubista, Edoardo Murgia (Samassi) Sa remada, Antonio Andrea Ibba (Assemini) Vi racconto la Sartiglia, Sandro Marchi (Gavoi) Impressioni di Sartiglia, Donatella Perra (Oristano) Sa remada, Salvatore Efisio Cosa (Carbonia) Sa Sartiglia, Luisa Tanda (Sassari) La pariglia, Gloria Musa (Cabras) La consapevolezza, Angelo Lai (Siniscola) Sartiglia, Gisella Mura  (Collinas) Sartiglia (I protagonisti), Sandrino Ulleri (Maracalagonis) La vestizione de su Componidori, Anna Lucia Saurini (Capoterra) Suerte y Ventura.

Vedi il video delle opere partecipanti all'edizione 2016

 

Aggiornamento al: 
12/07/2017


Realizzato da Web Emozionale